La visione dell’anima

con Nessun commento
Sto caricando la mappa ....

Quando
21/05/2020 ore 21:00 - 22:30

Dove
Lectorium Rosicrucianum Bolzano
Via del Macello, 64
39100 Bolzano BZ


Tipo


«Prima che l’Anima possa udire, l’uomo deve diventare sordo ai rumori come ai mormorii, al selvaggio barrito degli elefanti come all’argentino ronzare della lucciola d’oro.
Prima che l’Anima possa vedere, deve raggiungere l’Armonia interiore, e gli occhi di carne devono essere resi ciechi a ogni illusione.» (La Voce del Silenzio, H. P. Blavatsky)

Per la maggior parte di noi il termine anima esprime un concetto astratto, non ben definito, sfuggente, dai molteplici significati, a seconda della fonte che la definisce. Per alcuni addirittura non è definibile, perché semplicemente non esiste.

Partendo da questa premessa, le Serate di dialogo, che il Lectorium Rosicrucianum (L.R.) propone nei prossimi incontri, intendono presentare alcuni argomenti da una diversa prospettiva. Ciò vale anche per l’anima.
Il L.R. non solo considera l’anima come qualcosa di “reale”, ma ne considera due, di diversa natura. Le parole di Ermete Trismegisto esprimono bene questa visione:

Di tutte le creature dell’Universo solo l’uomo è duplice, mortale nella sua corporeità, immortale nella sua essenza.

Ingresso libero e gratuito

La visione dell’anima