GEOMETRIA SACRA

Basi Naturali, Scientifiche e Pitagoriche

GEOMETRIA SACRA è l’ultima delle pubblicazioni della collana Centro Studi Rosacroce edita da Edizioni Rosacroce.

Jesùs Zatòn Santiago membro della Fundación Rosacruz e autore del libro, che alle spalle ha diverse pubblicazioni che spaziano dalla letteratura per ragazzi all’illustrazione, dalla saggistica artistica ed esoterica al romanzo, ci guida in quest’opera attraverso l’osservazione del Sacro in tutto ciò che ci circonda, in una prospettiva metafisica.

La Geometria Sacra, in quanto espressione del piano divino che si manifesta nel mondo fisico, cerca di decifrare il linguaggio comune attraverso il quale il macrocosmo e il microcosmo si esprimono. Uno dei suoi princìpi fondamentali si trova nel principio ermetico secondo il quale “ciò che è in alto è come ciò che è in basso”. Questo implica necessariamente che l’universo manifestato, le sue leggi e le sue strutture, si riflettono nella costituzione stessa dell’essere umano. In questo modo, si stabilisce una relazione palpabile tra la creazione universale e la creazione umana, cosicché quest’ultima acquisisce un significato importante, in altre parole, un significato sacro. Alla Geometria Sacra sono legate le dottrine pitagoriche. La base numerica-metafisica pitagorica si riflette nei primi dieci numeri e nelle loro associazioni geometriche, perché i primi dieci numeri erano considerati gli elementi seminali di tutti i princìpi del cosmo.


Una Moderna Scuola di Iniziazione

Il Lectorium Rosicrucianum è una moderna scuola iniziatica unita alla corrente della Gnosi. La Gnosi (dal greco: gnosis) è l’alta conoscenza che spinge l’uomo a liberare in se stesso la scintilla Divina con la quale può volgersi all’Assoluto.

Nata dal pensiero Ermetico, la corrente gnostica – che sottintende tutta la vita spirituale dell’Occidente e del Medio Oriente – illumina tutte le grandi civiltà. Gli Esseni, i Cristiani gnostici, i culti dei Misteri, i Manichei, i Catari, gli Alchimisti e i Rosacroce testimoniano la continuità di questa corrente. Di fronte al comportamento dogmatico ordinario, essi hanno mantenuta viva la tradizione della salvezza attraverso la Gnosi.

Erede di questa tradizione gnostica vivente, il Lectorium Rosicrucianum risponde oggi a una triplice missione:

  • ricordare all’umanità la nobiltà dello stato umano originario per invitarla a intraprendere il cammino della rinascita dell’Anima.
  • far conoscere le conseguenze pratiche di questo cammino, cioè le tappe del processo del cambiamento interiore.
  • offrire i mezzi concreti per percorrere il cammino proposto grazie ad attività conformi all’insegnamento gnostico-ermetico.