SEARCH

L’influenza dei pianeti dei misteri

L’era dell’Acquario permette nuove opportunità per la Terra e i suoi abitanti. L’influenza dei pianeti dei misteri Urano, Nettuno e Plutone è già iniziata, e il modo con il quale l’umanità vi risponde è essenziale.

Il Cosmo ha un forte impatto sull’intera vita sulla Terra. I campi elettromagnetici riempiono l’universo, e le stelle e i pianeti vi riversano le loro radiazioni. Niente e nessuno può eluderli e l’uomo ne deve rispondere dal momento che il corpo umano è formato dagli stessi elementi che compongono la Terra, i pianeti e le stelle. Questa correlazione crea uno stretto collegamento fra il corpo umano e i corpi celesti: la radiazione cosmica apporta all’umanità le influenze dei cambiamenti generati dai movimenti delle stelle attraverso il respiro e la nutrizione.

Le attuali condizioni della nuova radiazione dell’Era dell’Acquario che sta sorgendo, producono un innalzamento delle vibrazioni della Terra, dalle quali scaturiscono anche i cambiamenti di molti sviluppi e processi naturali che possiamo osservare soprattutto nel comportamento dell’uomo. In merito, le energie rilasciate da Urano, Nettuno e Plutone giocano un ruolo specifico in questi eventi.

Negli insegnamenti della Saggezza Universale tutti i pianeti incarnano dei principi, forze e leggi divine. I cosiddetti pianeti dei misteri Urano, Nettuno e Plutone sono particolarmente importanti per le nuove influenze. Le loro orbite sono situate oltre la “Porta di Saturno”: se Saturno fu scoperto ormai molto tempo fa, i pianeti dei misteri vennero scoperti invece successivamente, non prima del 18°, 19° e 20° secolo, e per l’umanità sono diventati importanti da un periodo relativamente breve. Questi pianeti sono considerati i trasmettitori esoterici delle energie provenienti dall’esterno del nostro sistema solare, che comporranno la base della vita futura sulla Terra.

L’uomo è chiamato a realizzare il sé divino

Il compito delle influenze provenienti da Urano, Nettuno e Plutone è quello di prepare l’umanità ad una nuova consapevolezza. Esse non operano per la costruzione della forma fisica dell‘uomo, dal momento che non è rimasto nient’altro da costruire su quel piano, ma per quella parte del suo essere più profondo, che lo esorta ad immergersi nel più grande confronto che possa provare in tutta la sua vita e che lo spinge ad un grande cambiamento. L’Uomo ha così davanti a sè due scelte: può rispondere negativamente alla nuova radiazione, incatenandosi ancora di più alla Terra, o rispondervi positivamente: in questo caso avrà l’opportunità di elevarsi al di sopra del suo egocentrico istinto di conservazione e di partecipare ad una trasformazione interiore, alla trasfigurazione: la misteriosa rinascita del nuovo uomo divino.

Il punto di inizio di questo processo è la scintilla divina nascosta nel cuore umano, originata e proveniente dalla natura divina. I Rosacroce chiamano questa scintilla “Rosa del Cuore“. Chiunque affidi se stesso alla Rosa risponde ad una necessità interiore, poichè non si sente a casa in questo mondo. Gli verranno date grandi opportunità da Urano, Nettuno e Plutone, dal momento che lo aiuteranno ad oltrepassare il confine e a compiere la trasformazione interiore.

Urano – il fuoco purificatore

Urano ha un potente impatto sul cuore dell’uomo, che viene purificato attraverso le ardenti forze di questo pianeta. In un cuore di questo tipo brucia il fuoco dell’amore divino, che può illuminare in modo disinteressato tutti coloro che cercano la verità. Dal cuore i raggi Uraniani entrano nel sangue e raggiungono nel cervello la ghiandola pituitaria (la porta dell’anima), una delle ghiandole endocrine più importanti, la quale viene innalzata ad uno stato di vita più elevato.

Le forze di Urano si manifestano anche con la nascita dell‘intuizione, intesa come abilità dell’anima rinnovata di comprendere il piano di Dio, dotando l’uomo di possibilità e capacità del tutto nuove. Chi riconosce e partecipa a questo sviluppo, entra a far parte di una vita in armonia con le leggi di questa radiazione. Ma se l’uomo non può e non vuole risponderle, e se le forze rinnovatrici incontreranno in lui delle resistenze, entrerà in un intenso conflitto da lui stesso creato, dovuto da una presa di posizione difensiva.

Pagina successiva

Temi correlati

Nel segno dell’Acquario

Già quattro decenni fa, molti sentivano e riconoscevano che si stava entrando in un’era di grande cambiamento. Il musical “Hair” ha espresso con la sua musica i sentimenti di una generazione intera riguardo all’inizio dell’era dell’Acquario.

Di più su "Nel segno dell’Acquari ..."

Andata e ritorno di un microcosmo chiamato Uomo

Cosa guida questo viaggio? Apparentemente i desideri, il suo essere attratto da questa o quella galassia, da questa o quella esperienza. Ma la navicella spaziale – il microcosmo – va in cerca della sua Origine, da cui è fortemente attratto.

Di più su "Andata e ritorno di u ..."